Project Description

Varcato il portone principale del Museo si entra subito in contatto con le prime due sezioni, quella dei giochi e quella del bucato.

GIOCHI E SVAGHI

Era all’aperto che si svolgevano perlopiù le povere e poche forme di svago infantile grazie a semplicissimi quanto ingegnosi balocchi costruiti impiegando oggetti raccolti nel bosco. Anche gli adulti, nelle occasioni di festa, si ritrovavano per giocare all’aperto, con bocce di legno o gareggiando nel far correre a terra forme di formaggio.

IL BUCATO

La cenere del focolare era il detersivo impiegato, dentro una conca, per fare il bucato: il lavaggio quindicinale di abiti e lenzuola che si concludeva con il risciacquo nel torrente più vicino e l’asciugatura su prati e cespugli.

Stanza-dei-Giochi